LiberoCorpo – Il corpo prigione o tempio delle nostre emozioni?

di admin

Prossimo incontro “LiberoCorpo” – domenica 4 ottobre 2015 – presso C.I.E. Camigliano

“LiberoCorpo” è un gruppo di integrazione energetica finalizzato allo scioglimento dei blocchi psicosomatici che impediscono il naturale e libero fluire dell’energia corporea. Nasce con lo spirito di armonizzare corpo e mente in una prospettiva olistica ed ecologica.

“LiberoCorpo” è un’esperienza di scoperta e liberazione del corpo che spesso diventa prigione delle nostre emozioni più antiche che così si separano dalla coscienza rendendoci distaccati dall’esistenza e dal nostro centro vitale, il Sè più profondo in cui risiede la possibilità della gioia e dell’apertura alla vita. Incontrare la parte più autentica di noi stessi è come varcare la soglia di un tempio e onorare la vita che abita dentro di noi.

Attraverso il lavoro sul corpo, individuale e di gruppo, sarà possibile percepire e destrutturare la corazza muscolare che imprigiona le nostre emozioni e restituire vitalità e spontaneità al nostro essere.

Le attività praticate fanno riferimento alle teorie di matrice reichiana, alla bioenergetica di A. Lowen, alle tecniche di meditazione dinamica di Osho Rajneesh, agli orientamenti della Gestalt, solo per fare qualche esempio. L’intera esperienza è accompagnata dalla musica e utilizza varie forme di danza per canalizzare il movimento corporeo.

Il gruppo è’ rivolto a psicologi, educatori, medici, operatori sociali, fisioterapisiti e a chiunque senta il desiderio di ristabilire il naturale equilibrio psico-fisico.

Sarà condotto dal dott. Gianfranco Inserra e dal dott. Giovanni Di Meglio, psicologi e psicoterapeuti.

DALLE 10 ALLE 17
Si consiglia abbigliamento comodo.

Per ogni tipo di informazione e per prenotarsi è possibile contattare il dott. Gianfranco Inserra: 3394434936; gianfrancoinserra@libero.it

Il C.I.E. si trova a Camigliano, a 10 minuti dall’uscita CAPUA dell’autostrada A1

Da Napoli e da Roma autostrada A1: uscire a Capua e subito dopo il casello svoltare a destra per Camigliano-Pastorano; proseguire per circa 2 Km, alla rotonda svoltare a destra, dopo il distributore di benzina svoltare a sinistra e giunti al cartello che indica Camigliano, proseguire ancora 200 metri. Successivamente svoltare a destra seguendo le indicazioni Santuario di Leporano, svoltare ancora a destra e giunti nella piazza di Leporano girare a sinistra; al Santuario proseguire per altri 300 metri; sulla destra entrare nel cancello verde e seguire la strada di pietrisco in salita.

Potrebbero piacerti

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.