a cura del dott. Gianfranco Inserra

Psicoterapia

Psicoterapia corporea e bioenergetica

Leggi

Tangoterapia

L'abbraccio, la danza, il contatto

Leggi

Dott. Inserra

Curriculum del dott. Gianfranco Inserra

Leggi

Info e contatti

Per informazioni e prenotazioni

Leggi

Gruppo esperienzale “Libero Corpo” – Domenica 26 giugno 2016

mare-energia-rilassamento

  Continuano gli incontri esperienziali di integrazione bioenergetica presso il nostro centro di Camigliano (CE). Attraverso esercizi di bioenergetica e diverse tecniche, tra cui la meditazione insegnata da Osho, ri-scopriremo che raggiungere l’armonia tra corpo e mente è non solo auspicabile ma anche possibile. Liberare il corpo e liberare le emozioni in esso bloccate o […]

Uomo e natura, il disagio psicosomatico

blooming-canola

In 30 anni di esperienza come psicoterapeuta ho potuto constatare empiricamente un aumento delle patologie psichiche e psicosomatiche con l’arrivo della bella stagione, già dalla primavera. In primavera ed estate aumentano le distonie neurovegetative come vertigini, sbandamenti e disturbi dell’equilibrio, allergie e malattie dell’epidermide, ma si verifica anche un aumento degli attacchi di panico e delle […]

LiberoCorpo – Il corpo prigione o tempio delle nostre emozioni?

Prossimo incontro “LiberoCorpo” – domenica 4 ottobre 2015 – presso C.I.E. Camigliano “LiberoCorpo” è un gruppo di integrazione energetica finalizzato allo scioglimento dei blocchi psicosomatici che impediscono il naturale e libero fluire dell’energia corporea. Nasce con lo spirito di armonizzare corpo e mente in una prospettiva olistica ed ecologica. “LiberoCorpo” è un’esperienza di scoperta e […]

Il processo di individuazione

natura psicoterapia (1)

– da un’intervista ad Aldo Carotenuto, 1996 – Il “processo di individuazione” potrebbe essere proprio lo specifico della psicologia junghiana e della sua terapia. Per illustrare questo concetto posso ricorrere all’esempio del linguaggio. Noi parliamo con un linguaggio che abbiamo mutuato dalla nostra famiglia, dal nostro ambiente, dalla nostra città. Questo linguaggio ha una sua […]

Essere se stessi

foto sito psicologia (11)

Zusiya, un grande maestro chassidico, stava morendo. La gente si era riunita – discepoli, simpatizzanti. Qualcuno, un vecchio, chiese: “Zusiya, quando sarai al cospetto di Dio – e tra breve ti troverai davanti a lui, visto che stai morendo – potrai dirgli di aver seguito Mosè con fedeltà, senza distorsione alcuna?”. Zusiya aprì gli occhi… […]

Dal risentimento al perdono

immagini sito psicoterapia (1)

– di Luciano Marchino – Nella definizione di Reich, una persona è sana se ha sciolto i propri conflitti interiori, perché ogni conflitto interiore è un conflitto nevrotico. I freudiani e gli junghiani chiamano questo conflitto irrisolto “fissazione” o “rimozione”, i bioenergetici lo chiamano “blocco”, ma tutti si riferiscono alla stessa realtà, una realtà cristallizzata […]

I segreti del corpo

– Intervista ad Alexander Lowen pubblicata su “Repubblica” del 9 aprile 2004 – “Se un paziente si presenta nel mio studio lo osservo, lo guardo negli occhi, lo tocco, la parola viene dopo”. “Non aspettare di essere morto per lasciarti andare. Lasciati andare ora”. è una battuta di qualche laica saggezza che ama ripetere Alexander […]

Sull’amore

foto sito psicologia (13)

– di Umberto Galimberti – Amore non è una cosa tranquilla, non è delicatezza, confidenza, conforto. Amore non è comprensione, condivisione, gentilezza, rispetto, passione che tocca l’anima o che contamina i corpi. Amore non è silenzio, domanda, risposta, suggello di fede eterna, lacerazione di intenzioni un tempo congiunte, tradimento di promesse mancate, naufragio di sogni […]

Ascolta il corpo

– da “Il libro del nulla” di Osho Rajneesh –  Esistono due tipi di persone. Una continua a lottare coi sensi: come uccidere il corpo, come non gioire attraverso il corpo; come non cadere innamorati, come non mangiare con gusto… queste persone continuano a lottare contro i loro sensi, e diventano grandi asceti. Di fondo, […]

La conquista della paura

– di Chögyam Trungpa – Talvolta la gente trova che essere teneri e schietti sia pericoloso e sfinente. L’apertura sembra esigere e consumare molta energia, perciò si preferisce nascondere il proprio cuore tenero. La vulnerabilità può a volte rendervi nervosi. È scomodo sentirsi nudi e crudi, perciò desiderate intorpidirvi. Cercate qualche anestetico, qualcosa che vi […]